La Definizione di Malattia Mentale

Quale è il criterio che determina se una persona è mentalmente malata o meno? Secondo vari individui le definizioni sono diverse, ma se il processo di pensiero di una persona è squilibrato, è molto probabile che si tratti di una malattia mentale, indipendentemente dalla causa fisica. La mente ha giocato brutti scherzi persino a individui ritenuti sani. Quando la mente insinua sospetti, perdita di pensiero, incapacità di esprimere ciò che si ha in mente, e così via, molto probabilmente stai bene, tuttavia, se questi sintomi sono continui, è meglio chiedere aiuto ora.

Disturbi e Trattamento Continuo

Gli esperti in Scienze Sociali spesso scambiano i termini di malattia mentale e disturbi, poiché un termine significa che un paziente ha una perturbazione nei modelli normali e l’altro significa che un paziente avrà bisogno di un trattamento continuo per tali disturbi. Non possiamo sempre fare affidamento sul Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM) per la definizione di malattia mentale semplicemente perché il libro è in costante cambiamento poiché i membri dell’APA scoprono nuove informazioni ogni anno. La maggior parte delle informazioni nel libro è preziosa, ma ogni anno nuovi studi scoprono sempre più dettagli su ogni diagnosi.

La Complessità della Diagnosi

I ricercatori e gli analisti spesso basano la loro percezione su genere, razza, background, classe, ecc., nonché confrontando le malattie mentali con diversi case studies. Secondo gli esperti di giustizia penale, i malati di mente si trovano spesso in ambienti senzatetto e/o in carcere. Tuttavia, questo è lontano dalla verità, poiché abbiamo poliziotti, avvocati, giudici, leader politici, leader religiosi, pittori, attori, attrici e altri nel quartiere che vanno in prigione e talvolta anche senzatetto.

La Stigmatizzazione della Malattia Mentale

Essere mentalmente malati, in definizione, significa non conformarsi al modo in cui un gruppo pensa, crede, agisce, ecc. Questo significa che se non vai d’accordo con le leggi e le credenze dei leader politici o della società, potresti essere considerato mentalmente malato. Molti esperti del settore della psicologia, del sistema penale, ecc., ritengono che i pazienti mentalmente malati siano stati abusati e dissociati dalla società in un tempo, spesso rinchiusi in istituzioni simili a prigioni, con le autorità corrotte all’interno dell’ospedale. Questo è disumanizzante e punitivo.

La Corruzione del Sistema e la Sua Influenza

Un sistema corrotto genera persone corrotte; i loro esempi hanno causato più problemi di quanti ne avessimo bisogno. Gli esperti criminali, gli esperti di salute mentale e altri stanno costantemente facendo gravi errori nei loro studi, e spesso tutti ne soffrono, ma la colpa viene attribuita ai pazienti e ad altri nella società. Negativo! È fondamentale annullare ciò che è stato fatto agendo umanamente e dando a queste persone uno status nella vita.

Verità e Umanità

I pazienti affetti da malattie mentali sono spesso individui brillanti che soffrono di un disturbo. Alcuni di loro commetteranno crimini, ma non tutti. La mia conclusione è che gli individui mentalmente malati sono spesso più saggi e veritieri di quelli che non sono considerati tali, e spesso mostrano umanità mentre il resto del mondo si sta disumanizzando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *